Il mercato dell’arredamento in Cina: tendenze e prospettive

Il mercato dell’arredamento per la casa in Cina sta sta vivendo una significativa trasformazione, trainata dai consumatori nati negli anni ’80, ’90 e 2000 che diventano la forza principale del settore. Questo cambiamento non solo ha trasformato il modo in cui i cinesi concepiscono e acquistano mobili e decorazioni per la casa, ma ha anche plasmato l’intera industria, guidandola verso un’era incentrata sul brand, sulla qualità e l’esperienza.

Il mercato cinese dell’arredamento per la casa sta vivendo una rapida trasformazione. Secondo il China’s Home Decoration Development Report pubblicato dal team del professor Zou Linhua (Segretario generale del Comitato professionale immobiliare della China Urban Economics Society), il mercato dell’arredamento continuerà a crescere, fino a raggiungere i 5 bilioni RMB nel 2025 e circa i 7 bilioni nel 2030, con un tasso di crescita annuale del 6%. La crescita sarà trainata dalla domanda dei consumatori di migliorare gli ambienti abitativi e dalla resilienza del settore immobiliare. 

Il mercato delle abitazioni esistenti, basato sulla ristrutturazione, la rinnovazione e la decorazione secondaria, rappresenterà una proporzione sempre maggiore delle dimensioni totali del mercato, raggiungendo 3,34 bilioni di yuan nel 2025, offrendo significative opportunità per le aziende leader.

Secondo i dati del Ministero della Casa e dello Sviluppo Urbano-Rurale, nel 2023, sono stati avviati lavori di ristrutturazione su 53.700 vecchi quartieri urbani in tutto il paese, con un investimento totale di quasi 240 miliardi RMB.

Le città contribuiranno in maniera diversificata al mercato dell’arredamento in Cina

Il mercato cinese dell’arredamento per la casa presenta distinzioni tra le città di livello superiore e inferiore.

Un’indagine sulle prime cento imprese dell’arredamento per la casa in Cina, promossa congiuntamente dalla Federazione Industriale e Commerciale Nazionale per l’Arredamento e la Decorazione mostra che nelle città di fascia inferiore la compravendita di case nuove rimane il principale mercato dell’arredamento domestico, con una crescita continua prevista per il futuro. Nelle città di prima fascia, la ristrutturazione di case diventerà il mercato principale, conducendo allo sviluppo dell’intera industria dell’arredamento. Il numero di nuove case consegnate in ciascuna città continua a diminuire. Anche se attualmente la decorazione delle nuove case rimane il popolare in queste città, il passaggio verso la ristrutturazione delle abitazioni esistenti è diventato una tendenza irreversibile e in continua accelerazione.

Leggi anche: City Tier System in Cina: cos’è e perché è importante per il marketing?

Le dieci città con la maggiore crescita nella ristrutturazione nei primi tre trimestri del 2023 sono tutte città di prima e nuova prima fascia, con Pechino che registra la maggiore crescita al 13,41%. A Changsha la percentuale è dell’83%, a Nanning del 92%, a Hangzhou del 77%, a Suzhou del 66%, a Zhengzhou dell’87%, a Xi’an dell’81%, a Wuxi del 72%, a Chongqing dell’86%, a Jinan dell’89%, e a Qingdao dell’88%. 

Secondo i dati del Centro di Ricerca sui Big Data di Tubatu Group, la domanda di progetti di ristrutturazione nelle città di primo livello è aumentata del 177% anno su anno. La ristrutturazione ha portato enormi opportunità di sviluppo per il mercato dell’arredamento per la casa e, all’interno di questa, la ristrutturazione parziale e la micro-ristrutturazione rappresentano un modo meno dispendioso per i consumatori.

Cambiamenti nelle abitudini dei consumatori

I consumatori cinesi stanno diventando sempre più esigenti riguardo alla qualità e all’efficienza dei loro acquisti. Questo ha portato a una crescente tendenza verso l’arredamento integrato, dove i prodotti sono progettati per essere funzionali e esteticamente piacevoli allo stesso tempo.

Inoltre, con l’avvento dell’era digitale, i consumatori cercano un consumo trasparente, rendendo la connessione con il brand un elemento chiave nell’industria dell’arredamento domestico. I giovani consumatori, in particolare, sono più attenti alla reputazione delle aziende e alla qualità dei loro prodotti e servizi.

Le generazioni nate negli anni ’80, ’90 e 2000 stanno diventando il motore principale del mercato dell’arredamento per la casa in Cina. Secondo i dati di Tubato Group, nel 2023, il 36% degli utenti cinesi di arredamento per la casa aveva un’età compresa tra i 26 ei 35 anni, mentre il 34% aveva un’età compresa tra i 36 ei 45 anni. I gruppi di età stanno diventando gradualmente più giovani, e le generazioni nate dopo il 1995 e il 2000 stanno diventando sempre più influenti nel consumo di arredamento per la casa. Si concentrano maggiormente sull’abitazione intelligente, sui materiali ecologici e sugli stili di prodotto personalizzati, e sono disposti a pagare per un’esperienza, una cerimonia e un senso di relax.

Con stili di vita frenetici e costi in aumento, questi consumatori prestano particolare attenzione alla qualità e all’efficienza delle esperienze di ristrutturazione. Inoltre, stanno guidando il passaggio da un mercato orientato al venditore a uno orientato all’acquirente, dove l’attenzione si sposta dai negozi ai servizi di arredamento per la casa customer-centric.

arredamento in cina

Tendenze di mercato dell’arredamento in Cina

Il mercato cinese dell’arredamento per la casa sta vivendo una crescita rapida e una trasformazione significativa. La domanda dei consumatori di migliorare gli ambienti abitativi sta guidando la crescita del settore. 

L’importanza della Personalizzazione

La tendenza verso l’arredamento domestico personalizzato sta guadagnando sempre più popolarità tra i consumatori cinesi. Questo è guidato dalla crescente domanda di prodotti che soddisfano le preferenze uniche dei consumatori in termini di stile, qualità e funzionalitàTuttavia, l’industria si trova di fronte a sfide come la standardizzazione del prodotto e la concorrenza sui prezzi. Nel contempo, l’attrattiva dei marchi leader è in aumento, poiché i consumatori preferiscono sempre più nomi riconosciuti, specialmente nel settore dell’arredamento e della decorazione per la casa. I marchi stanno rispondendo a questa domanda non solo con prodotti personalizzati, ma anche con servizi di ristrutturazione completi, dimostrando una profonda comprensione delle esigenze dei consumatori.

La reputazione del marchio diventa sempre più cruciale

I giovani nati dopo gli anni ’90 e 2000 potrebbero non essere familiari con i dettagli dell’industria dell’arredamento per la casa, ma hanno alte aspettative per la qualità delle ristrutturazioni. Per evitare il rischio di rimanere delusi, sono disposti a cercare aziende di arredamento per la casa con una buona reputazione e alte valutazioni.

La rivoluzione digitale nel mondo dell’arredo

Con l’emergere della generazione nata dopo gli anni ’90 e ’95 come principale forza trainante del consumo di arredamento per la casa, il mercato online sta vivendo una crescita significativa. La digitalizzazione e l’integrazione dei canali stanno trasformando l’intera catena industriale, portando a un passaggio verso l’arredamento domestico online e un’esperienza trasparente per il consumatore.

La digitalizzazione del mercato dell’arredamento domestico in Cina sta ridefinendo il modo in cui i consumatori scoprono e interagiscono con i marchi. Con l’emergere di piattaforme di social media come Xiaohongshu (alias Little Red Book), l’influenza dei canali online nell’introdurre i consumatori ai marchi di arredamento domestico e coltivare fiducia e reputazione tra i consumatori è diventata sempre più prominente. 

Queste piattaforme forniscono uno spazio per gli utenti per condividere le proprie esperienze, raccomandazioni e opinioni sui prodotti e marchi di arredamento domestico, creando una vivace comunità di appassionati di design d’interni. Attraverso contenuti visivamente accattivanti, recensioni generate dagli utenti e funzionalità interattive, le piattaforme di social media facilitano la comunicazione diretta tra marchi e consumatori, consentendo un feedback e un coinvolgimento in tempo reale. Di conseguenza, i marchi di arredamento domestico hanno l’opportunità di sfruttare questi canali digitali non solo per mostrare i propri prodotti, ma anche per costruire connessioni autentiche con i consumatori, promuovere la fedeltà al marchio e alla fine aumentare le vendite. 

In questa era digitale, sfruttare il potere delle piattaforme di social media è diventato essenziale per le aziende di arredamento domestico per rimanere rilevanti e competitive nel paesaggio di mercato in rapida evoluzione.

Value China è unico Xiaoghongshu Global Partner in Europa, specializzata nella promozione di marchi di arredo di lusso sui social media cinesi. Offriamo servizi completi per raggiungere e coinvolgere il pubblico cinese in modo efficace. Grazie alla nostra profonda comprensione del mercato cinese e dell’ambiente dei social media, collaboriamo con i brand per sviluppare strategie personalizzate, creare contenuti coinvolgenti e gestire campagne pubblicitarie mirate. 

Value China, società esperta nello sviluppo di soluzioni digitali e consulenza per il mercato cinese, è primo partner ufficiale di Tencent, ByteDance e Little Red Book in Italia.

Vuoi espandere il tuo business in Cina? Contattaci per avere più informazioni info@valuechina.net 

Torna in alto