Cina e satelliti. La sfida al GPS è quasi completata

Redazione Value China

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Pechino si prepara a completare il sistema di navigazione satellitare BeiDou. Entro l’anno prossimo il lancio degli ultimi due satelliti. Così la Cina vuole la sua “indipendenza” spaziale.

Pechino adesso sembra intenzionata a voler conquistare anche lo spazio. La Cina infatti ha annunciato il (quasi) completamento del suo sistema satellitare per la geo-localizzazione, lanciando un guanto di sfida al GPS.

Correva l’anno 2012 quando il governo annunciava l’inizio dei lavori del programma BeiDou, non limitandolo più all’utilizzo prettamente militare ma dandogli anche una forte impronta commerciale.

Ora il progetto BeiDou è entrato nelle fasi finali del suo sviluppo: inizialmente i satelliti erano 16 ma con il completamento dell’operazione arriveranno ad essere ben 24.

Cina satelliti
Fonte: Pandaily

Gli ultimi due satelliti entreranno in orbita geostazionaria nella prima metà del prossimo anno e, secondo quanto riferito dal direttore del China Satellite Navigation Office Ren Chengqi, il sistema riuscirà ad offrire una precisione estremamente elevata a livello globale, fornendo nel contempo il massimo del supporto ad altre tecnologie, come le reti 5G e la guida autonoma.

Non una grande sorpresa per gli utenti cinesi. Secondo un report di Nikkei, già il 70% degli smartphone cinesi supporta il sistema di navigazione BeiDou. Nel paese, intanto, già si pensa al 2035 e allo sviluppo di un sistema più evoluto, intelligente ed integrato.

A completamento del progetto il prossimo anno, BeiDou sarà il terzo sistema di navigazione satellitare del mondo insieme al GPS – di matrice americana – e al progetto russo GLONASS. Anche l’Unione Europea guarda allo spazio con il progetto GALILEO e alla lista potrebbe aggiungersi presto l’India.

Pare infatti che Nuova Delhi stia studiando un sistema satellitare – alternativa anch’esso al GPS – chiamato NAVIC, parte del programma Indian Regional Navigation Satellite System, IRNSS.



Per essere sempre aggiornato sulle ultime news dal mondo Cina segui e contatta Value China!



Può interessarti anche: