Tecnofinanza. Nasce la joint-venture tra Saxo Bank e Geely

Redazione Value China

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

La danese Saxo Bank e la Geely Sweden Holdings AB hanno dato vita ad un joint-venture. Dopo due anni, la banca danese con sede a Copenhagen è entrata nel mercato cinese mentre all’estero sempre più istituti finanziari attendono un’apertura del mercato dei capitali in Cina.

La danese Saxo Bank e la Geely Sweden Holdings AB, una controllata di Zhejiang Geely Holding Group, hanno deciso di costituire una joint-venture tecnologica con lo scopo di fornire soluzioni finanziarie e normative in Cina.

La nuova società sarà divisa egualmente al 50% tra i due contraenti e utilizzerà tecnologie come i servizi finanziari basati su cloud, i big data e l’intelligenza artificiale per fornire alle istituzioni finanziarie cinesi soluzioni tecnologiche complete. L’ambizione rimane quello di ottenere la licenza bancaria per offrire i propri prodotti direttamente ai commercianti locali.

Fondata nel 1992 e con sede a Copenhagen, la Saxo Bank, banca specializzata nel trading e negli investimenti multi-asset, puntava di entrare nel mercato cinese da due anni, ovvero da quando Geely ha acquisito una partecipazione del 51,5% della banca danese.

Saxo bank
Fonte: Berlingske

Obiettivo quindi raggiunto. Come ha dichiarato Kim Fournais, CEO e fondatore della banca danese:<<Lavoreremo sodo con un focus a lungo termine per costruire il nostro business in Cina e creare soluzioni vantaggiose per tutti i partner che cercano di sfruttare la nostra tecnologia per supportare i loro clienti>>.

Kim Fournais sostiene che la Cina sia molto sviluppata in termini di tecnologia finanziaria, meno invece per quanto riguarda l’infrastruttura del mercato dei capitali, in particolare nelle specialità di Saxo Bank come gli investimenti multi-asset.

Al momento il più grande player nel settore sei software di trading è Hundsun Technologies, in mano al gruppo Alibaba.

Il CEO della banca danese ha sottolineato l’importanza di avere un partner importante come Geely che è stato cruciale per entrare nel mercato cinese ed ha ribadito che la joint-venture ha già avuto “buone discussioni” con le istituzioni finanziarie in Cina.

Daniel Donghui Li, vice presidente esecutivo di Geely, ha dichiarato:<<Siamo felici di intensificare la nostra collaborazione con Saxo Bank e introdurre le tecnologie finanziarie della banca nel mercato cinese. Siamo sicuri che non l’esperienza si Saxo nei mercati globali e il ricco know-how di Geely, la joint-venture migliorerà le capacità fintech della Cina in settori come trading, investimenti e regtech>>.



Per essere sempre aggiornato sulle ultime news dal mondo Cina segui e contatta Value China!



Può interessarti anche: