La finanza in Cina: Alibaba e ICBC per la digitalizzazione

Redazione Value China

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Il mondo della finanza in Cina compie un passo importante con il colosso bancario ICBC che fa squadra con il king dell’e-commerce Alibaba. L’obiettivo è quello di migliorare i servizi bancari grazie alla digitalizzazione.

In Cina, il settore della finanza può vantare la collaborazione tra Alibaba e la Industrial and Commercial Bank of China (ICBC), una delle più grandi banche del paese, e potrà contare inoltre sul contributo di Ant Financial per migliorare e rafforzare i propri servizi bancari.

Lo scopo è quello di esplorare nuovi servizi su larga scala che non includano solo pagamenti ed e-commerce, ma anche servizi finanziari alle imprese e innovazione finanziaria.

Il CEO del colosso di Hangzhou Daniel Zhang, ricordando la prima forma di collaborazione con ICBC nel 2005 e sottolineando come la banca sia stata la prima ad offrire i servizi di pagamento online di Alibaba, ha poi aggiunto:<<Alibaba e Ant Financial apprezzano enormemente la lunga relazione con ICBC. Il loro impegno nel costruire un futuro migliore ha aiutato ad alimentare la rapida crescita di Alibaba e dell’intera economia digitale in Cina>>.

la finanza in Cina con Alibaba
Fonte: Alizila.com

Il presidente ed amministratore delegato di ICBC, Chen Siqing, ha poi dichiarato in un comunicato congiunto:<<Completando i rispettivi punti di forza, ICBC e Alibaba stanno lavorando per offrire una vasta gamma di prodotti. La nostra cooperazione va oltre i pagamenti e l’e-commerce […] Speriamo di promuovere l’innovazione nel settore finanziario cinese e di migliorare nel prossimo futuro la qualità dei servizi finanziari>>.

ICBC, la più grande banca al mondo per attivi, da anni punta all’innovazione nell’ottica di diventare la prima smart-bank di prossima generazione. Secondo un sondaggio dello scorso Ottobre della National Internet Finance Association of China, oggi, circa i tre quarti delle banche commerciali del paese stanno pianificando, o hanno già iniziato a farlo, nuove strategie per l’innovazione digitale.

Ambizione non solanto cinese. Secondo uno studio della PwC, ad oggi circa l’82% delle compagnie di servizi finanziari pianificano di migliorare ed aumentare la collaborazione e gli investimenti con aziende tecnologiche nei prossimi cinque anni.



Per essere sempre aggiornato sulle ultime news dal mondo Cina segui e contatta Value China!



Può interessarti anche: