Giornata dell’Albergatore a Verona, anche Value China c’era!

Redazione Value China

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Grande successo ieri per la quarta edizione della Giornata dell’Albergatore di Verona. In un pomeriggio di confronto, anche il CEO di Value China, Luca Qiu, ha portato il suo contributo e la sua esperienza di un mercato complesso e promettente come quello cinese.

Grande successo ieri per la quarta edizione della Giornata dell’Albergatore all’hotel Crowne Plaza di Verona. In un pomeriggio di confronto tra imprenditori e specialisti del settore, il forum organizzato da Confcommercio Verona, Confcommerio Mantova e l’Associazione Albergatori di Verona e provincia, è stata l’occasione per affrontare i temi chiavi che riguardano l’industria del turismo e dell’ospitalità.

I lavori sono stati moderati da Moreno Morello, insieme alla giornalista Laura Peloso. Presenti anche Ivan De Beni (presidente di Federalberghi Garda Veneto), Paolo Arena (presidente di Confcommercio Verona), Giulio Cavara (presidente Associazione Albergatori Verona-Confcommercio) ed ovviamente le autorità della città scaligera.

Verona quindi conferma la sua vocazione turistica e di città aperta al mondo. Due mesi fa l’importante gemellaggio con la città di Hangzhou che porterà ad un collegamento diretto tra le due città ed ad una serie di iniziative turistiche e culturali.

Focus Cina

Luca Qiu, CEO di Value China, è intervenuto portando la sua conoscenza e la sua esperienza del mercato cinese. La Cina è un paese che sta cambiando molto velocemente e che presenta peculiarità non indifferenti.

I turisti cinesi continuano ad aumentare di anno in anno e il Bel Paese, con le sue eccellenze, è senza ombra di dubbio una delle mete più apprezzate…e sognate!

Non bisogna tuttavia dimenticare che i turisti cinesi, viaggiando, portano con loro abitudini e consuetudini nazionali. Negli ultimi anni la Cina ha enormemente spinto sui sistemi di mobile payment. Non sorprende quindi che circa il 91% dei cinesi intervistati ha confessato di preferire sistemi di pagamento digitale.

Saper accogliere al meglio i turisti cinesi significa soprattutto informarsi e capire le ultime tendenze che vengono dal paese del Dragone. Applicazioni come WeChat ed Alipay, seppur nate inizialmente per soddisfare un bisogno interno, si stanno velocemente espandendo ed imponendo la loro presenza a livello globale!



WeChat: Statistiche e Funzioni

Alipay: Statistiche e Funzioni



Per essere sempre aggiornato sulle ultime news dal mondo Cina segui e contatta Value China!



Può interessarti anche: