yuan-china

People’s Bank of China: nuove misure sui fondi delle Payment Platforms

PBOC gestirà i fondi dei clienti delle piattaforme di pagamento

La People’s Bank of China diventa la nuova banca depositaria di tutti i fondi dei clienti depositati dalle payment platforms.

Secondo gli analisti, questo dovrebbe porre fine alla modalità con cui le payment platforms sono solite investire i fondi dei propri clienti, ottenendo alti rendimenti dagli interessi.

Inoltre, la People’s Bank of China avrà anche maggior capacità di controllo sulle transazioni di mobile payment.

Nuove misure in arrivo

Secondo alcuni consulenti che hanno partecipato alla procedura di revisione, il regolamento sui fondi dei clienti delle payment platforms è ora in fase di ulteriore aggiornamento.

In questo modo, le piattaforme potranno disporre di un modello legale nella fase di ricerca di nuovi metodi di guadagno.

“Le nuove misure dovrebbero spingere i gruppi di pagamento a creare nuovi business e ad effettuare un upgrade delle tecnologie per i pagamenti“, ha detto Yang Dong, direttore del Fintech and Internet Security Research Center all’Università Renmin di Pechino.

Rivedere le regole per un mercato più equo

Anche Fan Yifei, vice governatore della PBOC, ha confermato che le regole in base a cui i fondi dei clienti delle payment platforms sono gestiti saranno riviste.

Prima di queste nuove misure, le payment platforms traevano guadagni importanti investendo i fondi dei clienti in fondi comuni d’investimento o in altri prodotti di gestione patrimoniale, dopo averli depositati sui conti delle banche commerciali.

Gli utenti sono sempre stati soliti mantenere il proprio denaro sulle piattaforme di pagamento per un certo periodo, prima di trasferirli sui propri conti bancari.

In base al bilancio PBOC, “i depositi di istituzioni non finanziarie” (depositi delle payment platforms) sono arrivati a 1,24 trilioni di Yuan a fine novembre 2018. A gennaio erano 123,8 miliardi di Yuan: pertanto, hanno segnato un aumento di 10 volte in 11 mesi.

Il rapporto con Alipay

Alipay, la principale payment platform per quota di mercato, ha fatto sapere di aver implementato i requisiti della PBOC sul 100% dei fondi dei propri clienti, annullando i legami diretti con le banche e cancellando il conto bancario per i fondi di riserva.

Alipay continuerà a sostenere un modello di sviluppo sano, forte e sostenibile del settore. Questo avverrà grazie al supporto della People’s Bank of China, in modo da offrire servizi più inclusivi, sicuri e convenienti ai consumatori e alle piccole-medio imprese”, ha dichiarato Alipay.

Value China è sempre aggiornata sulle più recenti news relative agli sviluppi dell’apparato bancario ed economico in Cina.

Se vuoi saperne di più, non esitare a visitare la pagina di Value China e a contattarci!

Comments are closed.